Gli strumenti Microsoft per il Cloud Business Intelligence

Cloud Business Intelligence (BI) è un insieme di applicazioni immagazzinate su un network virtuale. Queste applicazioni forniscono alle aziende l’accesso a dati riguardanti al business intelligence come dashboard, KPI e business analytics.
Utilizzare strumenti cloud-based come il Customer Relationship Management (CRM), cartelle di condivisione e storage di file online (come per esempio Dropbox) e software per help desk è una pratica sempre più presente nelle attività abituali delle imprese. Una pratica che ormai è stata affiancata dagli strumenti di business intelligence a causa della facilità di utilizzo e accesso dei sistemi Cloud.

Negli ultimi anni Microsoft ha creato e implementato una suite importante di strumenti nel settore cloud, mobilità e gestione dati. Sempre in evoluzione, Microsoft tiene sempre al centro la soddisfazione dei propri clienti e creare sempre più valore con i propri prodotti, oltre a fornire nuove possibilità di business alle aziende e ai propri sviluppatori. Microsoft si impegna a creare strumenti di cloud BI compatibili con Microsoft Office e a sostenere supporti come Windows e Windows Phone 8.1 in ambito sviluppo.

Per le operazioni di Business Intelligence Excel lavorerà in tandem con BusinesObjects tramite l’utilizzo di Power BI di Microsoft. L’azienda di Bill Gates fornirà un nuovo processo di automazione dei processi di business e permetterà la funzione di accesso alle applicazioni e ai dati tramite Office 365 e Azure.

Il Cloud computing e business intelligence sono l’unione perfetta per la creazione di nuovi asset per le aziende. La business intelligence riguarda il fornire le giuste informazioni alle persone giuste nel momento più opportuno, mentre il cloud computing consente un acceso veloce e leggero agli strumenti di business intelligence.
Un altro grande vantaggio delle applicazioni Cloud BI è la loro facilità di accesso da più differenti device e browser. Le barriere dei software tradizionali (come per esempio trovarsi a un dato terminale per accedere alle varie informazioni) vengono abbattute .

Le applicazioni Cloud BI si presentano più semplici da utlizzare per gli utenti finali, e ciò comporta un intervento e costi più ridotti da parte del servizio di IT.
Un altro motivo che rende le applicazioni Cloud BI di facile utilizzo è il fatto che non necessitano l’installazione di ulteriori programmi software o hardware.
Gli strumenti cloud possono adattarsi molto velocemente ai bisogni di un’azienda, aumentando le loro performance a seconda nel numero di persone che li utilizzano all’interno dell’impresa.
Non solo, le potenzialità del cloud BI sono ancora un territorio da esplorare. Costi bassi, facilità di utilizzo e continuo miglioramento dei tool sono solo i principali vantaggi del cloud , insieme all’abbandono dei software .

Be the first to comment on "Gli strumenti Microsoft per il Cloud Business Intelligence"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*